www.areeprotetteappenninopiemontese.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Sentieri Lago Inferiore della Lavagnina

Lago Inferiore della Lavagnina

E-mail Stampa PDF

Lago Inferiore della Lavagnina

La località di partenza degli itinerari è situata a quota 337 m s.l.m. sulla sponda destra idrografica della diga del Lago Inferiore della Lavagnina, in prossimità della sbarra di chiusura dello sterrato ai mezzi motorizzati. In loco sono presenti una bacheca informativa del Parco e le paline indicatrici degli itinerari.

Itinerario F1: Lago Inferiore della Lavagnina / Cascina Maggie

Segnavia: tre pallini di colore giallo a formare un tringolo
Quota partenza: Lago Inferiore della Lavagnina, m 337 s.l.m.
Quota arrivo : Cascina Maggie, m 647 s.l.m.
Dislivello totale in salita: 310 m circa
Sviluppo dell’itinerario: 3.200 m circa
Principali toponimi toccati: Lago Inferiore della Lavagnina,
Cascina Ferriere, Cascina Maggie


CARATTERISTICHE

Itinerario che si svolge interamente su strada sterrata, percorribile quindi a piedi, a cavallo o in mountain bike. La zona è stata interessata, nel passato, da un’intensa attività di estrazione di materiali ferrosi, alla quale alcuni toponimi (Ferriere) si sono ispirati.

Itinerario F2: Lago Inferiore Lavgnina / Lago Vergini / Valico Eremiti

Segnavia: due stanghette verticali di colore giallo
Quota partenza: Lago Inferiore della Lavagnina, m 337 s.l.m.
Quota arrivo : Valico Eremiti, m 559 s.l.m.
Dislivello totale in salita: 250 m circa
Sviluppo dell’itinerario: 6.300 m circa
Principali toponimi toccati: Lago Inferiore della Lavagnina, Lago Superiore della Lavagnina,
Lago delle Vergini, Lago Verde, Valico Eremiti


CARATTERISTICHE

Bellissimo itinerario, a torto trascurato, che, contornando i laghi, va a risalire il gorzente ed il suo immissario Rio Eremiti. Gli ambienti attraversati risultano quanto mai piacevoli e suggestivi. La prima parte del’itinerario è in comune con il Sentiero Natura “Laghi della Lavagnina”.

Ultimo aggiornamento Giovedì 15 Aprile 2010 14:30