www.areeprotetteappenninopiemontese.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Appennino news Escursione botanica ai laghi della Lavagnina - domenica 7 maggio

Escursione botanica ai laghi della Lavagnina - domenica 7 maggio

E-mail Stampa PDF


Domenica 7 maggio, con partenza alle ore 9.30 dalla casa del custode del Lago della Lavagnina (Casaleggio Boiro), è prevista la seconda escursione botanica nell'ambito delle iniziative culturali della calendario  “Appennino Racconta 2017”.

Giuseppina Barberis,
botanica presso l'Università di Genova e scopritrice, negli anni '80, di una delle due specie endemiche esclusive dell'area ofiolitica del Gruppo di Voltri e Francesco Orsino, già botanico presso la stessa Università e profondo conoscitore della flora (anche micologica) dell'area, accompagneranno attraverso uno dei sentieri più interessanti delle nostre montagne.

L'itinerario prevede la risalita del medio corso del Torrente Gorzente, nel primo tratto costituito dai due Laghi della Lavagnina, per arrivare al Lago delle Fate, dove termina il “Sentiero naturalistico” .

Verranno attraversati ambienti naturali molto vari, zone rupestri nei pressi della Lavagnina e ambienti umidi sotto il Monte Tugello, zone aperte nel primo tratto di sentiero, frammenti di querceto e pineta verso il Tobbio.

Questa diversità di territori permetterà di fare conoscenza di molte delle rarità floristiche del Parco, attraversando uno degli scenari paesaggistici più suggestivi: le gole del Gorzente.

Il ritorno alla casa del custode dei Laghi della Lavagnina è previsto alle ore 16.00.

La partecipazione all'escursione prevede un contributo di 5,00 euro a partecipante; è pertanto necessaria la prenotazione via telefono allo 0143 / 877 825 o via mail all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Chi affronterà il percorso dovrà essere dotato di scarponi, giacca anti pioggia, borraccia, pranzo al sacco e possibilmente macchina fotografica.

Per prenotazioni e informazioni:
Parco Capanne di Marcarolo