www.areeprotetteappenninopiemontese.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Ente di gestione delle Aree protette dell'Appennino piemontese

E-mail Stampa PDF

Sabato 15 Dicembre a Voltaggio proiezione di "Mani. Un racconto sul cibo"

 

 

 

 

 

 

 

sabato 15 dicembre a Palazzo Gazzolo (Voltaggio AL)

Proiezione di “MANI - Un racconto sul cibo” di Michele Trentini

Le mani di dodici donne dell’Appennino Piemontese riprese mentre impastano e preparano gnocchi di patate, agnolotti, focacce, cima, torta di riso e altre delizie

Nel 2015 miglior documentario al Festival del Documentario d’Abruzzo di Pescara e primo al Premio Nazionale “Ti mando a quel paese” della rassegna “Il Mestiere del Cinema a Piedimonte Matese (Caserta). Nel 2016 miglior documentario al “Food Film Fest”

Sarà presente Gianni Repetto - ideatore del soggetto e autore delle ricerche sul campo

Maria Benasso, 92 anni di Voltaggio, abilissima nel preparare gli gnocchi: i “rotolini” di pasta da tagliare con il coltello e il tocco finale con le dita dal quale esce la prelibata pasta fatta in casa, solitamente condita con il pesto alla genovese, nel film “creato” da Silvia De Lorenzi, di Cà de Gualchi (Parodi Ligure).
Piera Repetto e Sandra Sciutto, entrambe di Capanne di Marcarolo, la frazione di Bosio cuore del Parco, sono le “autrici” del focaccino e della Formaggetta delle Capanne, tipico formaggio di questa zona appenninica, riscoperto grazie al Parco Capanne di Marcarolo, ente che ha prodotto il film.
La cima è opera di Caterina Bagnasco, residente alla cascina Acque Striate (Voltaggio). Da Lerma arrivano invece Elena Pronesti e Laura Reseco per gli agnolotti e i ripieni. Ancora da Voltaggio, con Erica e Manuela Bisio, un’altra famosa ricetta locale, la torta di riso, mentre la salsa verde, solitamente abbinata al bollito di carne, è opera di Luciana Borra di San Cristoforo.
Chiudono la rassegna Gianna Danese, di Tagliolo Monferrato, con lo stoccafisso accomodato, e Adelina Ravera, di Bosio, i ravioli e la pasta sfoglia.
per visualizzare l'anteprima del film:
https://youtu.be/-nBc2pEBqXA

 

 

Previsioni Meteo

 
 

Appennino News

Sabato 15 Dicembre a Voltaggio proiezione di "Mani. Un racconto sul cibo"

Sabato 15 Dicembre a Voltaggio proiezione di "Mani. Un racconto sul cibo"

              sabato 15 dicembre a Palazzo Gazzolo (Voltaggio AL) Proiezione di “....

Le Aree Protette dell'Appennino Piemontese presenti alla Fiera "Parchi da amare"

Le Aree Protette dell'Appennino Piemontese presenti alla Fiera "Parchi da amare"

  L'Ente di gestione delle Aree Protette dell'Appennino Piemontese è stato presente a Torino, a....

CALENDARIO DELLE INIZIATIVE 2018

CALENDARIO DELLE INIZIATIVE 2018

OTTOBRE Domenica 14 ottobre FUNGHI DELLE CAPANNE DI MARCAROLO Accompagna prof. F. Orsino (Ric....

Conoscere il cane da protezione!

Conoscere il cane da protezione!

Conoscere il cane da protezione - Piccola guida per escursionisti consapevoli     Chi è Il ....

 IL PENNELLO - Scuola di Disegno Naturalistico

IL PENNELLO - Scuola di Disegno Naturalistico

  Il progetto della Scuola di disegno naturalistico “IL PENNELLO” nasce dalla  collaborazio....

Presunte situazione di pericolo caduta massi nel Parco Capanne di Marcarolo

Presunte situazione di pericolo caduta massi nel Parco Capanne di Marcarolo

Con rapporto amministrativo 01/2018 (prot. n. 204 pos. 08.01.02) della Regione Carabinieri Foresta....

Oggi nell'Appennino

Save the frogs day 2018

Save the frogs day 2018

Tutte le primavere gli anfibi anuri (Rospi, Rane, Raganelle, Pelobati) compiono una vera e propria migrazione dai luoghi di svernamento ai siti di riproduzione; durante questo percorso, se incontran....

La migrazione delle Gru

La migrazione delle Gru

In questi giorni lungo la dorsale Appenninica settentrionale, dall'imperiese al savonese sino all'Appennino Piemontese vengono avvistati stormi di Gru (Grus grus) in risalita dai quartieri di sverna....

Funghi di Cartasegna, 24 settembre 2017

Funghi di Cartasegna, 24 settembre 2017

Domenica 24 settembre si è svolta la prima escursione micologica del 2017, organizzata dall'Ente di gestione delle Aree Protette dell'Appennino Piemontese. Da Cartasegna (Carrega Ligure) Mario Cal....

Flora del Poggio Rondino

Flora del Poggio Rondino

Domenica 18 giugno 2017 si è svolta la terza escursione botanica delle Aree Protette dell'Appennino Piemontese, la prima, però, nel Sito Natura 2000 "Massiccio dell'Antola, Monte Carmo, Monte Legn....

L'elemento mediterraneo nella flora dell'Appennino piemontese

L'elemento mediterraneo nella flora dell'Appennino piemontese

Le Aree Protette dell'Appennino piemontese ospitano, oltre ad altri territori, anche il Parco Naturale delle Capanne di Marcarolo e la Riserva Naturale del Neirone di Gavi. In entrambe queste aree s....

Primo elenco floristico della Riserva Naturale del Neirone

Primo elenco floristico della Riserva Naturale del Neirone

Le prime indagini floristiche nella Riserva Naturale del Neirone hanno portato all'individuazione di quasi 300 specie, un numero considerevole rispetto alla modesta superficie dell'area protetta (10....

Riserva Naturale del Neirone, scoperta la presenza del leccio (Quercus ilex)

Riserva Naturale del Neirone, scoperta la presenza del leccio (Quercus ilex)

Due esemplari di leccio sono stati scoperti all'interno della Riserva Naturale del Neirone lo scorso 2 ottobre 2016. Si tratta di un ritrovamento di grande rilievo fitogeografico in quanto testimonia ....

Funghi del SIC "Massiccio dell'Antola",         16 ottobre 2016

Funghi del SIC "Massiccio dell'Antola", 16 ottobre 2016

Il prossimo 16 ottobre 2016, con partenza da Cartasegna (Carrega Ligure, Al) alle ore 9:30, è in programma un'escursione micologico-naturalistica nel Sito di Importanza Comunitaria "Massiccio dell'An....

Prima lista floristica della Riserva Naturale del Neirone

Prima lista floristica della Riserva Naturale del Neirone

La Riserva Naturale del Neirone, istituita dalla Regione Piemonte con L.R. n° 16 del 2011 e affidata dal 1 gennaio 2016 all'Ente di gestione delle Aree Protette dell'Appennino Piemontese, ospita una ....

Flora di pregio dell'Appennino. La Val Borbera

Flora di pregio dell'Appennino. La Val Borbera

L'estremo lembo sud-orientale dell'Appennino piemontese, costituito dalla testata della Val Borbera, è particolarmente ricco di una flora di eccezionale interesse estetico e biogeografico. Sopra il S....

Statistiche

Tot. visite contenuti : 2170125

Chi è online

 29 visitatori online

Archivio